Comune di Camagna Monferrato
Riferimenti pagina
Navigazione
Appuntamenti
Contenuto
News
Accessibilità
Area Riservata

Camagna Monferrato
via Giacomo Matteotti, 20
tel: 0142 925121



Home

Contatti

Ricerca

Mappa del sito


Calendario
«Dicembre 2019»
LuMaMeGiVeSaDo
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Mese corrente

Evento Evento
Scadenza amministrativa Scadenza amministrativa
Scadenza fiscale Scadenza fiscale

BANDI

Biblioteca Comunale

Bilanci

Concorsi

Chiesa Parrochiale

Pro Loco

Curiosità

Infernot

Artisti e Scultori di Camagna

Ospitalità

Links


CENNI STORICI

Comune di Camagna Monferrato

via Giacomo Matteotti, 20

15030 Camagna Monferrato (AL)

tel: 0142 925121 - fax: 0142 925775

P.IVA: 00451490064

UnescoLogo Camagna Panoramica 16_9_1 Unesco
Al turista di passaggio tra queste colline non può sfuggire l'in­solito profilo di Camagna, dominato com'è dalla sua chiesa parrocchiale: la maestosa cupola ottocentesca dell'architetto Crescentino Caselli riprende la struttura messa a punto pochi anni prima dal suo illustre maestro Antonelli nella cupola di San Gaudenzio a Novara. Se è difficile risalire con certezza alle origini di questo edificio, situate in un periodo storico che va dal V all' VII sec., è però documentata l'esistenza di insediamenti romani e goti in tutta l'area comunale di Camagna, come dimostrano i frequenti toponimi di cui è ricca tutta la zona. Di impianto romano risulta la strada che unisce Occimiano a Fubine, passando per Conzano, Camagna e Cuccaro e lo stesso toponimo CAMAGNA potrebbe presenta­re un'origine romana, da CA(casa) - MANIA (dal personale romano Manius), anziché altomedioevale, da CA' MAGNA (Casa grande). Ai tempi delle invasioni barbariche si fusero alla popolazione locale Goti e Longobardi e, col passare dei secoli, sorsero così molti dei nostri borghi medioevali, com­preso Camagna. A partire, probabilmente, da Carlo Magno e attraverso successive donazioni, i territori che comprendono l'attuale comune di Camagna appartennero, dal XII sec., agli Aleramici, che li trasmisero ai Paleologi ed ai Gonzaga. Questi ultimi mostrarono di gradire particolarmente i vini pro­dotti già allora a Camagna, ordinando sovente barbera e gri­gnolino per la cantina del loro castello di Casale.
Camagna si sviluppa su un colle che, situato tra i torrenti Rotaldo e Grana, raggiunge i 261 m. di altitudine ed offre un panorama stupendo: i paesi di Conzano, Lu, Cuccaro e Vignale dal versante sud, Olivola, Frassinello, Rosignano, Cellamonte e Terruggia dal lato opposto, il tutto delimitato in lontananza dalla catena delle Alpi e dall’Appennino Ligure, che racchiudono lo sguardo in una cornice ideale.
Intorno alla chiesa e ad un castello medioevale che ora non esiste più, il borgo di Camagna si è sviluppato in modo concentrico, con strette vie che raggiungono la cima del colle, sulle quali si affacciano la case di tufo e mattoni tipiche di questa zona.
In lontananza Camagna si mostra invece, in tutta la sua estensione, mettendo ben in vista i suoi edifici principali: la chiesa parrocchiale e “il castello”, ovvero l’edificio che ne ha preso il posto dopo che, con l’estinzione della famiglia degli ultimi feudatari, i marchesi Grisella, venne ditrutto e trasformato l’antico maniero.
Un piccolo fienile, situato in via Rocca e forse risalente al XIV o XV secolo, resta a testimonianza del passato.

Camagna Ieri e Oggi (pdf 1,36 MB) di Giovanni Debernardi

COMUNI FIORITI 
GUIDA 2017
Diploma_Comune_Fiorito



Vai al sito dei paesaggi vitivinicoli
Paesaggi_Vitivinicoli copia

Logo_Nati_per_Leggere
Il progetto fa parte di Nati per Leggere Piemonte ed è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, nell'ambito del Programma Zerosei


Data di aggiornamento: 16/03/2019

Approfondimenti


Stampa
Stampa


News

31/08/2018 - LOTTA ALLE ZANZARE - INFORMAZIONI SANITARIE
Si ribadisce l'importanza di [Continua]

01/04/2017 - VISITA GUIDATA AGLI INFERNOT
Il 25 giugno 2017 riprendono le visite guidate [Continua]

RSS 2.0


Amministrazione Trasparente

Albo Pretorio

Calcolo IMU/TASI on-line


Amministrazione
Area Riservata


Tutti i diritti riservati

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   Powered by NetGuru